2° Corso per Docenti di Scuola Primaria e Direttori di Cori Scolastici 2017/2018, in collaborazione con l'Associazione 'Il Saggiatore Musicale'


Iscriviti al Corso


Corso Base

Il corso si svolgerà su 3 macro-zone, dando comunque facoltà agli iscritti di partecipare dove ritengono opportuno, anche in più sedi.

Rimini (5 lezioni) - per i partecipanti della Romagna

Bologna (5 lezioni) - per i partecipanti delle Province di Bologna, Modena, Ferrara

Parma (5 lezioni) - per i partecipanti delle Province di Reggio Emilia, Parma e Piacenza

Mirandola (MO) - lezione conclusiva con Tullio Visioli, comune a tutti i partecipanti

Finalità del Corso

Fornire ai partecipanti alcune nozioni fondamentali ed elementi basilari per dar vita ad un coro scolastico o per migliorare le attività di un coro già istituito.

Destinatari del Corso

Docenti di scuola Primaria e/o Secondaria di primo grado;
Direttori di Coro;
Compositori;
Musicisti interessati alle tematiche in argomento.

Certificazione

Il corso è organizzato in collaborazione con l'Associazione «Il Saggiatore Musicale», riconosciuta ente qualificato a livello nazionale dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per la formazione e l'aggiornamento del personale della scuola ai sensi del DM 177/2000 e della direttiva n. 170/2016. Ciò consente ai partecipanti di comprendere la spese di iscrizione e frequenza al corso all’interno del ‘bonus 500 Euro 2017’.

Organizzazione del Corso

Sei incontri ravvicinati da Ottobre 2017 a Gennaio 2018, secondo il calendario riportato nel presente documento. Durata di ogni incontro 4 ore, tranne l’ultimo incontro che avrà durata di 8 ore. Gli incontri si svolgeranno di sabato pomeriggio (15-19) o domenica mattina (9:30-13.30). L’ultimo incontro avrà luogo di domenica dalle 9:00 alle 19:00 con pausa pranzo.

Sedi degli incontri:
Da finalizzare

Docenti:

Lezione 1 - Vocalità (Silvia Marcolongo)

Lezione 2 - Tecnica direttoriale (Matteo Unich, Giacomo Monica)

Lezione 3 - Coralità pratica (Fabio Pecci)

Lezione 4 - Repertorio (Luca Buzzavi)

Lezione 5 – Approfondimenti sulla direzione (Domenico Innominato)

Programma:

Lezione 1 - VOCALITÀ

Vocalità

Uno sguardo al “fenomeno voce”: l’apparato fonatorio come parte dell’apparato respiratorio. Varie forme di inspirazione e meccanismi ad esse correlati. Fisiologia e funzionamento dell’organo vocale, igiene vocale. Fisiologia dell’orecchio, postura del cantante.

Vocalità

Respirazione diaframmatica. Zone di risonanza vocale. Canto e parlato “in maschera”. Apertura corretta della bocca. Esercizi per l’omogeneità del suono attraverso le posizioni buccali e linguali.

Vocalità

Vocali e consonanti, consonanti mute e sonore. Impostazione corretta della gamma sonora, attraverso l’uso delle vocali e delle consonanti.

Cura del suono del singolo cantore.

L’uso della voce negli stili e nei repertori corali. “dalla musica barocca al canto moderno”.

 

Lezione 2 - TECNICA DIRETTORIALE

Direzione corale

Alcune nozioni fondamentali di notazione musicale. Principi base della direzione corale. La pulsazione. Concetto di “piano di lavoro”. Criteri di distribuzione spaziale del gesto.

Direzione corale

Tipologie gestuali “in uno”, “in due”, “in tre” e “in quattro” movimenti. Esercizi pratici. Gesto di preparazione all’attacco. Ritmi iniziali tetico, anacrusico e acefalo, e gestualità relativa.

Uso delle mani 

Prevista ove possibile la presenza di un coro laboratorio che potrebbe essere il coro che ospita

Lezione 3 - CORALITÀ PRATICA

Coralità pratica

Specificità della voce dei bambini in base alle età. Alcune scelte di fondo: coro ad una o a più voci? A cappella o accompagnato? Strumenti o basi registrate? Vantaggi e svantaggi di ciascuna scelta. Criteri di scelta dei canti da proporre.

Coralità pratica

Melodia, armonia e ritmo. Un’antica forma di coralità polifonica: il canone.

Sviluppo della vocalità, “condurre” oltre che “dirigere” il coro

Voce in movimento

Coralità pratica

Come si imposta una prova di un coro scolastico. Criteri nella distribuzione delle voci nel caso di un coro polifonico. Analisi di un brano scelto e direzione pratica con i corsisti impegnati come direttori e come coro laboratorio.

 

Lezione 4 - REPERTORIO

Repertorio

Panoramica dei possibili repertori per cori scolastici e cori a voci bianche: come e dove rintracciare le fonti.

Strutturare un repertorio tematico originale.

Tecniche di analisi del repertorio.

Tecniche di composizione e improvvisazione: scriveremo un brano insieme, in tema con il nostro tema.

Lezione 5 – APPROFONDIMENTO DELLA TECNICA DI DIREZIONE

Direzione Corale

Aspetti psicologici della direzione

La comunicazione non verbale e paraverbale del direttore

Motivare il coro

Lezione 6 – MASTERCLASS CON TULLIO VISIOLI:

La coralità e il suo valore pedagogico

Mattina

Lezione frontale e discussione sulla coralità e il suo valore pedagogico.

Laboratorio di composizione corale estemporanea su testi di poesie d’autore tratti dalla letteratura

italiana, dalle origini ai giorni nostri.

Pomeriggio

Attività vocale con coro laboratorio.

Discussione sul lavoro svolto.

Attività direttoriale con coro laboratorio. Alcuni coristi saranno chiamati a dirigere il successivo concerto.

Concerto

Esecuzione dei brani diretti dagli allievi selezionati.

Al termine del corso sarà somministrato un questionario in modo da poter riflettere sulle modalità organizzative del corso, in un’ottica di miglioramento costante


Monte ore totale:

28 ore suddivise in 5 incontri per ogni macro-zona oltre alla masterclass con Tullio Visioli


CALENDARIO:

Parma: 28/10/2017 (Buzzavi); 05/11/2017 (Pecci); 14/10/2017 (Monica); 15/10/2017 (Innominato); 12/11/2017 (Marcolongo).

Bologna: 05/11/2017 (Buzzavi); 12/11/2017 (Pecci); 15/10/2017 (Unich); 22/10/2017 (Innominato); 19/11/2017 (Marcolongo).

Rimini: 29/10/2017 (Buzzavi); 22/10/2017 (Pecci); 08/10/2017 (Unich); 19/11/2017 (Innominato); 26/11/2017 (Marcolongo).

Mirandola: 14/01/2018 (Visioli)


CORI:

Rimini: le Allegre Note Riccione (08/10/2017)

Bologna: Mikrokosmos dei Piccoli (15/10/2017)

Parma: Coro Parmigianino (14/10/2017)

Masterclass di approfondimento

In seguito alle numerose richieste, in aggiunta al corso base, è programmata una serie di masterclass per quei docenti che risultassero interessati ad ulteriori approfondimenti.

I seminari saranno tenuti da docenti diversi da quelli del corso base.

Argomenti:

1. La coralità e il suo valore pedagogico (Tullio Visioli, Coro Laboratorio Aurora di Mirandola): 14/01/2018, Mirandola

2. Il canto difonico (Anna Maria Hefele): 01/10/2017, Parma

3. Pitture musicali: io disegno e coloro con la voce (Stefania Piccardi): 21/01/2018, Parma (Coro Laboratorio Aurora di Mirandola)

4. Musica e Movimento (Basilio Astulez e Coro Laboratorio Le Allegre Note di Riccione): 18/02/2018, Riccione

5. La direzione del repertorio antico e classico per cori a voci bianche e giovanili (Vytautas Miskinis e Coro Laboratorio Le Allegre Note di Riccione): 11/02/2018, Riccione

-----------------------------------------------------------------

Costi:

Corso Base: 245 Euro (ridotto:(*) 185 Euro) - con Bonus Docenti 275 Euro

Corso Base Plus(**): 270 Euro (ridotto:(*) 200 Euro) - con Bonus Docenti 300 Euro

Tutte le Masterclass: 300 Euro (ridotto:(*) 225 Euro) - con Bonus Docenti 330 Euro

Costi delle singole Masterclass: 70 Euro (ridotto:(*) 50 Euro) - Non è possibile usufruire del Bonus Docenti


(*) Soci AERCO, docenti e allievi della Fondazione Andreoli

(**) Tre lezioni del Corso Base + la Masterclass con Tullio Visioli + Due Masterclass a scelta

Questo sito utilizza cookies propri e di altri siti. Se vuoi saperne di più. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso.